Dipartimento Strumenti a fiato


 

Basso tuba

  1. Verifica delle capacità ritmiche e percettive relative all’udito;
  2. Esecuzione di un brano  scelto dal candidato fra i seguenti:
    Alexander Teherepnin "Op. 64 per tuba e pianoforte"
    P.U. De La Nux "Solo de Concours"

  3. Esecuzione di due studi a scelta della commissione tra i seguenti: 
    3, 10, 14, 18, 20 e 23 di  G. Kopprasch parte I
    1, 4, 14, 20, 21, 26 di  S. Peretti parte II
  4. Lettura estemporanea e trasporto non oltre un tono della chiave di basso di un brano facile a scelta della commissione

Clarinetto

  1. Scale e arpeggi 
  2. Un tempo veloce e uno lento, tratti da uno o più brani del repertorio clarinettistico
  3. Due studi scelti dalla commissione fra quattro presentati dal candidato, tratti da: H. Klosé: Studi caratteristici; P. JeanJean: vol. II; H. Bärmann: 12 Capricci; E. Cavallini: 30 Capricci; R. Stark: 24 Studi


 

Corno

  1. Un brano scelto fra i seguenti: W.A. Mozart, Concerto n. 3; B. Krol, Laudatio
  2. Due studi scelti fra i seguenti:
    B. Müller, vol. I: n. 1 e n. 10
    C. Kopprasch, vol. I: n. 21 e 31 - vol. II: n. 52
    O. Franz, n. 22 (dai Trenta studi)

  3. Lettura a prima vista e trasporto


 

Fagotto

  1. Scale e arpeggi
  2. Due studi a scelta del candidato, tratti dai seguenti metodi:
    Krakamp
    Weissenborn, vol. II
    Milde, op. 24 e 26 (vol. I)

  3. Un tempo allegro e un tempo lento tratti da un brano originale per fagotto con accompagnamento
  4. Lettura a prima vista


 

Flauto dolce

  1. Una sonata facile dal repertorio italiano del XVIII secolo per flauto dolce o per flauto contralto
  2. Una sonata o canzona da sonar del XVII secolo per flauto soprano e basso continuo
  3. Lettura a prima vista e trasporto


 

Flauto

  1. Due studi a scelta del candidato tratti da:
    Andersen: 24 Studi op. 30
    Köhler: 8 Studi op. 33 (terza parte)
    Briccialdi: 21 Studi (ed. Ricordi)
    Fürstenau: 26 esercizi op. 107

  2. Due tempi di sonata con o senza accompagnamento, oppure due tempi di concerto
  3. Lettura a prima vista


 

Oboe

  1. ​​Un programma libero di durata non inferiore a 20 minuti, con brani appartenenti a stili diversi e di difficoltà non inferiore a: W. Ferling, 48 studi per oboe, J. Haydn, Concerto per oboe e orchestra.


 

Saxofono

  1. Esecuzione di una composizione per sassofono solo a scelta del candidato, con (a titolo indicativo) un grado di difficoltà non inferiore a: Ryo Noda Improvisation I; Paul Mefano Tige for saxophone.
  2. Esecuzione di due studi a scelta del candidato.
  3. Esecuzione di: una scala cromatica; scale maggiori e minori; arpeggi maggiori e minori.
  4. Lettura a prima vista di un facile brano a scelta della commissione.
  5. Colloquio motivazionale e verifica delle competenze possedute in ambito di: capacità ritmiche e percettive relative all’udito; intonazione melodica; prassi pianistica elementare; elementi di armonia; cultura musicale generale.


 

Tromba

  1. Un concerto 
  2. Due studi scelti dal candidato fra i seguenti:
    S. Peretti: vol. II: nn. 9, 10 e 11
    J. Fuss: 18 studi: nn. 6, 7 e 8

  3. Lettura a prima vista


 

Trombone

  1. E. Sachse: Concertino
  2. Due studi scelti dal candidato tra i seguenti:
    C. Kopprasch: vol. I: nn. 13, 14, 15 e 23
    A. Lafosse: Dai 12 studi sulla tecnica, parte III: nn. 1, 3 e 7.

  3. Lettura a prima vista, nelle tre chiavi