D​ipartimento Strumenti a tastiera e a percussione


 

Clavicembalo e tastiere storiche

Esecuzione al clavicembalo (eventualmente al pianoforte o all’organo) dei seguenti brani:

  1. Tre Invenzioni a 2 voci di J. S. Bach;
  2. Una sonata di D. Scarlatti o altra sonata di autore italiano del XVIII secolo oppure (per organisti) un preludio e fuga di J.S. Bach;
  3. Due movimenti di danza tratti dal repertorio per tastiera del XVII o XVIII secolo.


 

Organo

 

  • Pro​va scritta: a propria scelta il candidato dovrà realizzare ​
  1. Un contrappunto a tre parti (con imitazioni) a partire da un cantus firmus assegnato dalla commissione, oppure 
  2. L’armonizzazione di un corale a 4 parti assegnato dalla commissione.

    Durata della prova: 4 ore in aula c
    on pianoforte.

 

  • Esecuzione a​ll’organo
  1. Un brano di autore italiano del XVI° o XVII° secolo
  2. Un brano di autore tedesco, francese o ollandese del XVII° o XVIII° secolo
  3. Un preludio e fuga di J.S. Bach dal II, III o IV volume (ed. Peters)
  4. Un brano di autore romantico
  5. Un brano del XX° secolo.


 

Percussioni

  1. Esecuzione di due studi di media difficoltà per tamburo che dimostrino la conoscenza dei fondamentali rudimenti, degli abbellimenti (acciaccature singole, doppie), del rullo (misurato o doppio e strisciato o chiuso).
  2. Dare prova di saper eseguire sugli strumenti a tastiera (es. xilofono) tutte le scale maggiori e minori, compresi arpeggi ed intervalli di terza nell’estensione massima consentita dallo strumento.
  3. Eseguire sullo xilofono uno studio scelto dalla commissione su tre presentati dal candidato.
  4. Eseguire sul vibrafono uno studio a quattro bacchette, comprendente la tecnica “Dampening”, scelto dalla Commissione su due presentati dal candidato.
  5. Eseguire uno studio per almeno tre timpani con facili cambiamenti di intonazione.
  6. Eseguire una breve composizione per percussione e pianoforte (es. vibrafono – pf., xilofono – pf., batteria – pf., multipercussione – pf.).
  7. Eseguire passi non difficili tratti dal repertorio classico lirico sinfonico (es. Rossini, Mozart, Haydn, Beethoven, Verdi).
  8. Colloquio di carattere musicale, generale e motivazionale.


 

Pianoforte

  1. J.S. Bach: parte di una suite (3/4 tempi) O un preludio e fuga dal Clavicembalo ben temperato.
  2. Il primo tempo di una sonata classica.
  3. Tre studi di tecnica.