D​​ipartimen​to Strumenti ad arco e a corda

 


A​rpa

  1. Due studi a scelta del candidato tra i “forty studies” di N.Ch. Bochsa e i 48 studi di F. Dizi
  2. Tre brani di media difficoltà di autori appartenenti ad epoche diverse, di cui almeno uno eseguito a memoria


 

Chitarra

  1. Uno studio di F. Sor scelto dal candidato dalle op. 6 e 29 (ad eccezione  di op. 6 n. 1, 2, 8)
  2. Uno studio  di H. Villa-Lobos (dai “Douze Etudes”) a scelta del candidato.
  3. Un brano a libera scelta tratto dalla letteratura del XIX° sec.
  4. Un brano a libera scelta tratto dalla letteratura del XX° sec.


 

Contrabbasso

  1. Uno studio tratto da: I. Billè “Nuovo metodo” IV o V corso
  2. Scala maggiore e relative minori (melodica e armonica) nella tonalità dello studio presentato
  3. Un brano per contrabbasso solista


 

Viola

  1. Esecuzione di due studi di diverso autore equiparabili, per grado di difficoltà, a quelli presenti nella Guida per lo Studio Elementare e Progressivo della Viola, Parte 1°: Elementi, Scale, piccoli Solfeggi, e Studi progressivi (Milano, F. Lucca) di Eugenio Cavallini (1806-1881). Gli studi scelti dovranno differire tra loro nei contenuti tecnico-strumentali.
  2. Esecuzione di una Sonata (o altra forma di analogo impegno esecutivo) per viola e basso continuo, o per viola e pianoforte (fortepiano, clavicembalo), anche trascritta da altri strumenti.
  3. Lettura a prima vista.


 

Violino

  1. Scale e arpeggi di sol magg., la magg.,  si bemolle magg., con terze e ottave;
  2. 2 studi di Kreutzer su 4 presentati (2 a corde semplici, 1 con trilli, 1 a corde doppie);
  3. Esecuzione di un tempo di Sonata antica.


 

Violoncello

  1. Due movimenti di una Suite di Bach a scelta del candidato.
  2. Tre Studi scelti dal candidato tra quelli di  D. Popper e  F. Servais
  3. Un primo tempo di Concerto