Dipartimento Teoria e analisi, Composizione e Direzione


 

Composizione

  • Prove scritte
  1. Composizione di un piccolo pezzo contrappuntistico a tre voci di carattere strumentale (invenzione, fugato, ricercare, ecc.) su soggetto-incipit assegnato dalla commissione, oppure realizzazione di una libera composizione per organico assegnato dalla commissione (prova in 8 ore in aula dotata di pianoforte) 
  2. Armonizzazione a quattro parti di una melodia da corale assegnata dalla commissione (prova in 4 ore in aula dotata di pianoforte)
  3. Analisi armonico-formale di un brano scelto dal candidato fra almeno tre proposti dalla commissione (prova in 3 ore in aula dotata di pianoforte)
  • Prova orale:
  1. Colloquio concernente l’armonia, il contrappunto, le forme e le tecniche dal barocco fino ai nostri giorni, con particolare riferimento agli elaborati svolti nelle prove scritte.
  2. Presentazione di lavori liberi presentati dal candidato.

 

Musica sacra in lingua tedesca

  1. ​Esecuzione all’organo di:
    Un’opera di difficoltà media dell’epoca barocca (p. es. Preludio in re magg. di D. Buxtehude, Preludio in do maggiore BWV 545 di J. S. Bach)
    Un opera a scelta del candidato
    Un preludio corale di J. S. Bach (tratto da “Orgelbüchlein”).
  2. Esecuzione vocale
    Lettura estemporanea di una canto religioso sconosciuto
    Esecuzione di un Lied o di un aria sacrale (p. es. da J. S. Bach Gesänge zu Schemellis Musicalischem Gesangsbuch).
  3. Prova scritta in teoria musicale e solfeggio
    Conoscenze di teoria musicale, dettato melodico e ritmico (intervalli, triadi minori e maggiori, scale).
  4. Preparazione e direzione (dopo un breve tempo concesso per la preparazione) di un canto religioso per tre o quattro voci o di un canone

 

Strumentazione per orchestra di fiati (Direzione di banda)

  1. Prova pratica di direzione delle opere seguenti: (1) Ottorino Respighi: Huntingtower, (2) Richard Wagner: Trauersinfonie, (3) Felix Mendelssohn Bartholdy: Ouvertüre für Harmoniemusik, op. 24

  2. Esecuzione al pianoforte e/o allo strumento d’orchestra di (1) un brano a libera scelta dal periodo classico, e di (2) un brano a libera scelta dall'eopoca romantica fino ai giorni nostri

  3. Lettura a prima vista e canto a prima vista

  4. Verifica della conoscenze possedute in ambito pianisitico (in caso di non-pianisiti) ed esecuzione di parti scelte di una partitura ai fini della verifica della conoscenza di diverse trasposizioni

  5. Breve colloquio motivazionale ed attitudinale

  6. Esame teorico vertente su conocenze di base in ambito di teoria musicale e storia della musica

  7. Verifica della conoscenza della lingua tedesca

Info-Folder: Info-Folder BOL 2017.pdf