Menu Chiudi

SARTORI Elena

CURRICULUM

Curriculum studiorum

2007: Laurea Accademica di 2° Livello in Musica Corale e Direzione di Coro presso il Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena;

2006: Laurea Accademica di 2° Livello in Organo presso il Conservatorio “Bruno Maderna” di Cesena;

1997: Laurea in Storia della Musica presso la Facoltà di Magistero dell’Università di Bologna- voto 110/110 e lode (Tesi sui moderni indirizzi interpretativi del Canto Gregoriano; relatore Prof. Nino Albarosa);

1993: Diploma in Organo e Composizione Organistica- voto 10/ 10 e lode, presso il Conservatorio “Girolamo Frescobaldi” di Ferrara;

1991: Diploma in Pianoforte- voto 9.50, presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali di Ravenna;

Ha studiato canto con Claudio Cavina.

Corsi di perfezionamento

1999: Konzertdiplom Orgel (voto: Sehr gut), presso la Hochschule Mozarteum Salzburg (docente Daniel Chorzempa);

1996: Konzertdiplom Chorleitung (voto: Sehr gut), presso la Bach Akademie Stuttgart (docente Helmut Rilling).

Capacità personali

  • Conoscenza delle lingue:

2019: Attestato di conoscenza delle lingue italiana e tedesca, riferito al diploma di laurea ovvero al livello di competenza C1 del Quadro comune europeo di riferimento per le lingue, rilasciato dal Commissariato del Governo per la Provincia di Bolzano e dalla Provincia Autonoma di Bolzano – Alto Adige.

Attività concertistica

Tra gli impegni più recenti si possono ricordare:

  • 2019, Bressanone, Duomo, stagione Musik und Kirche: direttrice (musiche di Giovanni Battista Pergolesi e Jean-Baptiste Lully per soli, doppio coro e orchestra);
  • 2018, San Pietroburgo, Bolshoi Hall della Filarmonica: organista solista (musiche di Bach/Vivaldi e di Nino Rota);
  • 2017, Lucca, Teatro del Giglio, Stagione d’Opera e Balletto 2017, L’Orlando Furioso di Antonio Vivaldi: direttrice d’opera;
  • 2017, Lucca, Teatro del Giglio, Cenerentola di Gioachino Rossini, scene e costumi di Lele Luzzati nei 10 anni dalla scomparsa: direttrice di coro (direttrice d’orchestra Erina Yashima); 
  • 2017, Roma, Teatro Palladium / Università Roma 3, L’Alcina di Francesca Caccini: direttrice d’orchestra;
  • 2012, Ravenna, The Planets di Gustav Holst: direttrice di coro (direttore d’orchestra Dennis Russel Davis);
  • 2012, Ravenna, Sancta Susanna di Paul Hindemith, prima ripresa moderna dell’opera: direttrice di coro (direttore d’orchestra Riccardo Muti);
  • 2008, Tallin Music Festival 2008, Italian Organ Music, Installazione con Arvo Pärt;
  • 2008, Rimini, Sagra Musicale Malatestiana, Water Passion di Tan Dun: direttrice di coro (direttore d’orchestraTan Dun);
  • 2007-2009: al fianco di Graham Vick come direttrice di coro nell’Orfeo ed Euridice di Christoph Willibald Gluck in scena presso i Teatri di Pisa, Piacenza, Modena, Ravenna, Reggio Emilia;
  • 2000-2006, BITEF Belgrado, Kampnagel Hamburg, MEF Sarajevo e altri teatri: cantante solista in Requiem, opera multimediale di Luigi Ceccarelli; premio per la migliore musica per il teatro contemporaneo 2002.

Concorsi

1996 Roma, Terzo Concorso Internazionale di Coralità Sacra: 1° premio assoluto (con l’ensemble Melodi Cantores);

1995 Helsinki, Finland in Choir – International Polyphonic Competition – concorso di esecuzione polifonica, 1° premio assoluto (con l’ensemble Melodi Cantores);

1993 Poznan, XXV Concorso di esecuzione polifonica: 1° premio assoluto (con l’ensemble Melodi Cantores);

1992 Lancaster, Concorso di Composizione Polifonica:1° premio assoluto;

1992 Cardiff, Concorso di Direzione corale: 1° premio assoluto;

1981 Moncalieri, Concorso di Musica da Camera “Città di Moncalieri”: 1° premio assoluto (pianista in trio, con il Trio Martinu).

Docenze e consulenze

Barnard College della Columbia University di New York: una volta al mese tiene un incontro sui problemi di pronuncia nella musica vocale corale italiana;

Dal 2021 è art consultant presso la Royal Academy of Art and Science di Amsterdam per un progetto di ricerca sulle relazioni tra Galileo Galilei e Claudio Monteverdi.

Principali incisioni

2021 (Glossa): Luigi Rossi L’Orfeo, prima incisione integrale assoluta.

2018 (Classic Voice Antiqua): Un Fiorentino a VersaillesL’italianità di Giambattista Lulli;

2017 (Brilliant Classics): Jean Baptiste Lully: Dies Irae e Te Deum per 8 soli, doppio coro e orchestra;

2017 (Classic Voice Antiqua): Francesca Caccini, La Musica al tempo dell’Ariosto,prima incisione assoluta;

2017 (Glossa): La Liberazione di Ruggiero dall’isola di Alcina, prima incisione assoluta;

2017 (Classic Voice): Il Magnificat LatinoLateinisches Magnificat di Georg Philipp Telemann;

2017 (Christophorus): Georg Philipp Telemann: Orgelkonzerte nach Walther u.a.;

2013 (Classic Voice Antiqua): Arcangelo Corelli, Sonate inedite, prima incisione assoluta;

2012 (Arts): Giovanni Gabrieli, Le Musiche per San Rocco;

2010 (AMADEUS): Pergolesi, Vespri della Beata Vergine, prima incisione con strumenti originali;

2008 (Tactus): Gregorio Strozzi, Capricci da Sonar Cembali et Organi, prima incisione assoluta;

2007 (Tactus): Domenico Scarlatti, Stabat Mater a 10 vociMissa di MadridMissa La Stella;

2006 (La Bottega Discantica): Le Livre Anonyme de Limoges;

2005 (AMADEUS): cantante solista nelle Sequenze di Hildegard von Bingen, prima incisione assoluta;

2002 (Tactus): Requiem Missa Solemnis di Padre Giovanni Battista Martini, prima incisione assoluta.

Links

www.elenasartori.com